GlossarioInterrogativi

Interrogativi

Gli interrogativi vanno sempre all’inizio della frase. Sono diversi in base a cosa si riferiscono.

- Who?: ‘Chi?
Si usa per le persone.

Who’s that man?
Chi è quell'uomo?

Who said that?
Chi l’ha detto?

Who did you invite to the party?
Chi hai invitato alla festa?
Approfondisci   who 



- What?: ‘Che cosa?’, ‘Che?
È riferito a cose.

What is this?
Che cos’è questo?

What happened to you?
Cosa ti è successo?

What are you doing?
Che stai facendo?
Approfondisci   what 



- Which?: ‘Quale?’, ‘Quali?
Può essere riferito sia a persone che a cose.

Which is your hat?
Qual è il tuo cappello?

Which room do you prefer?
Quale stanza preferisci?

Which girl do you mean?
Quale ragazza intendi?
Approfondisci   which, which one 



- Whose?: ‘Di chi?

Whose scarf is this?
Di chi è questa sciarpa?

Whose is this scarf?
Di chi è questa sciarpa?

Whose is this?
Di chi è questo?


APPROFONDIMENTI


WHO? o WHAT?

Se uso ‘who’ sto chiedendo chi è, se uso ‘what’ invece chiedo che cosa fa (come lavoro).

- Who is she?
Chi è lei?
- She is my teacher.
È la mia insegnante.

- What is she?
Cosa fa? (che cos’è?)
- She is a teacher.
È un’insegnante.

WHAT? o WHICH?

Si usa ‘what’ per conoscere il tipo o il genere di qualcosa, ‘which’ invece è quando c’è una scelta fra un certo numero di persone o cose.

What size are you?
Che taglia porti?

Which size fits me better? Small or medium?
Quale taglia mi sta meglio? S o M?

INTERROGATIVI SOGGETTO O COMPLEMENTO

Who, what, which, e whose possono avere funzione sia di soggetto, sia di oggetto di una domanda.

La differenza è che un interrogativo soggetto è colui che svolge l’azione, un interrogativo complemento invece riceve l’azione (svolta dal soggetto).

È facile capire la differenza: se l’interrogativo ha la funzione di soggetto, non si usano ausiliari, se invece ha funzione di complemento oggetto, allora bisogna usare l’ausiliare.

Who called you yesterday?
Chi ti ha chiamato ieri? (soggetto)
Qualcuno ha chiamato te. (Chi è la persona che ti ha chiamato? )



Who did you call yesterday?
Chi hai chiamato ieri? (complemento)
Sei tu che hai chiamato qualcuno. (A chi hai chiamato? )


What happened to you?
Cosa ti è successo?

What did you do?
Che cosa hai fatto?

Which tickets are fake?
Quali biglietti sono falsi?

Which tickets did you fake?
Quali biglietti hai falsificato?

Whose phone is missing?
Di chi è il telefono che manca?

Whose phone are you using?
Il telefono chi stai usando?
Approfondisci   to be    to do 


ALTRI INTERROGATIVI

- When?: ‘Quando?

When is your birthday?
Quand'è il tuo compleanno?
Approfondisci   when 



- Where?: ‘Dove?

Where is the bus stop?
Dov'è la fermata dell'autobus?
Approfondisci   where 



- Why?: ‘Perché?

Why are you here?
Perché sei qui?
Approfondisci   why, because 



- How?: ‘Come?

How do you know that?
Come lo sai?
Approfondisci   how 


INTERROGATIVI + INFINITO

Nel discorso indiretto vengono spesso usati gli interrogativi seguiti da un infinito.

I don’t know what to do.
Non so cosa fare.

I wonder how to get there.
Mi chiedo come ci si arriva.

Do you know where to go?
Sai dove andare?

Just tell me who to call.
Dimmi soltanto chi chiamare.
Approfondisci l’   infinito 


INTERROGATIVI E PREPOSIZIONI

Quando un interrogativo necessita una preposizione, quest’ultima va alla fine della frase.

Who did she go with?
Con chi è andata?

What are you looking for?
Che cosa stai cercando?

Which T-shirt are you trying on?
Quale maglietta ti stai misurando?

Whose song is he listening to?
La canzone di chi sta ascoltando?

Where do you come from?
Da dove vieni?

- When is the job for?
Per quando è il lavoro?
- It’s for Tuesday.
È per martedì.
Approfondisci   preposizioni di luogo    preposizioni di tempo 

Autore

Giuseppe Testoni
Giuseppe Testoni

Metti mi piace!