GlossarioTo like

To like

To like: verbo ‘piacere’.

COSTRUZIONE

SOGGETTO + LIKE + COMPLEMENTO OGGETTO
I like chocolate.
Mi piace il cioccolato.

Analizziamo la seguente frase ‘mi piace il cioccolato’ e facciamoci queste domande:

- A chi piace il cioccolato?
- A me.

Il soggetto della frase sono io. Il soggetto è la persona a cui si riferisce ‘like’, cioè la persona a cui piace qualcosa o qualcuno.


- Che cosa mi piace?
- Il cioccolato.

Il complemento è la cosa o la persona che piace al soggetto.

La frase inglese ‘I like chocolate’ ha una costruzione diversa dalla corrispondente frase in italiano ‘mi piace il cioccolato’.

Ma se una cosa ci piace moltissimo si può dire: ‘adoro il cioccolato’, ‘amo il cioccolato’.

ATTENZIONE a questa costruzione:
SOGGETTO + ADORO + COMPLEMENTO OGGETTO
Io adoro il cioccolato.

E’ uguale alla costruzione che abbiamo fatto con ‘like’. Quindi, per ricordarsi come usare il verbo ‘like’ basta pensare alla costruzione in italiano del verbo ‘adorare’ o ‘amare’.


FORMA NEGATIVA

SOGGETTO + DO NOT (DON’T) LIKE + COMPLEMENTO OGGETTO
I don’t like chocolate.
Non mi piace il cioccolato.

She doesn’t like chocolate.
Non le piace il cioccolato.

Approfondisci   to do 


LIKE + VERBO

Se ‘like’ è seguito da un altro verbo, questo può essere all’infinito o in forma progressiva. A volte non ci sono differenze di significato.

‘I like to travel’ o ‘I like travelling’
Mi piace viaggiare. (Hanno lo stesso significato)

Altre volte il significato cambia leggermente.

1) SOGGETTO + LIKE + VERBO ALL’INFINITO
I like to be on time.
Mi piace essere puntuale.

Sarah likes to wake up early in the morning.
A Sarah piace svegliarsi presto la mattina.
Si usa un verbo all’infinito quando si parla di abitudini o di scelte. Secondo Sarah, alzarsi presto è una buona cosa, quindi le piace farlo.

Approfondisci l’   infinito 



2) SOGGETTO + LIKE + VERBO FORMA PROGRESSIVA
I like swimming.
Mi piace nuotare.

Tom likes playing cards.
A Tom piace giocare a carte.
Si usa un verbo in forma progressiva quando ci piace fare qualcosa in generale.

Approfondisci la   forma progressiva 



- I like it when: ‘mi piace quando’.

I like it when you smile.
Mi piace quando sorridi.

I like it when it snows.
Mi piace quando nevica.
ATTENZIONE alla particella ‘it’:
NON si dice *I like when you smile (senza ‘it’).

Approfondisci   when    pronomi personali 



FORMA INTERROGATIVA

Quando si costruiscono delle domande con ‘like’, bisogna fare attenzione a chi è il soggetto, il complemento oggetto, e quindi all’uso degli ausiliari.

Questa è la frase partenza:

Tom likes Sarah, but Sarah likes James.
A Tom piace Sarah, ma a Sarah piace James.

Scomponiamola:
SOGGETTO + LIKE + COMPLEMENTO OGGETTO
Tom likes Sarah.
Sarah likes James.

Se chiedo:

- Who likes Sarah?
A chi piace Sarah?
- Tom (likes Sarah).
A Tom (piace Sarah).
‘Who’ è riferito al soggetto della frase di partenza (Tom).
Lo sappiamo perché non ci sono ausiliari e il verbo della frase è coniugato (likes).


È la stessa costruzione di:

Who wants to come?
Chi vuole venire?

Who decided to do that?
Chi ha deciso di farlo?
‘Who’ è pronome interrogativo soggetto.


Ma se chiedo:

- Who does Sarah like?
Chi piace a Sarah?
- James.
Questo ‘who’ è pronome interrogativo complemento, cioè è riferito al complemento oggetto (James).

Come facciamo a saperlo? Perché nella domanda viene usato l’ausiliare ‘does’.

Approfondisci   who    interrogativi 

Autore

Giuseppe Testoni
Giuseppe Testoni

Metti mi piace!