GlossarioAll

All

'All' corrisponde alle forme italiane ‘tutto’, ‘tutta’, ‘tutti’, ‘tutte’.

In inglese NON c’è distinzione di genere e di numero, si usa sempreall’:

Tom slept all day.
Tom ha dormito tutto il giorno.

Tom has been awake all night.
Tom è rimasto sveglio tutta la notte.

All my friends travel a lot.
Tutti i miei amici viaggiano molto.

All the girls have passed the exam.
Tutte le ragazze hanno passato l’esame.


Si usa ‘all’ + ‘the’ quando ci si vuole riferire a persone o cose in particolare:

All the girls: tutte le ragazze.
Riferito a un gruppo in particolare, magari tutte le ragazze di una classe.

All’ può anche essere seguito dai dimostrativi plurali ‘these’ e ‘those’ per indicare un’insieme di persone o cose rispettivamente vicini o lontani da colui che parla:

You have to read all these books.
Devi leggere tutti questi libri.

Did you receive all those gifts for Christmas?
Hai ricevuto tutti quei regali per Natale?
Approfondisci gli   articoli  e i   dimostrativi 



All’ può essere usato anche come pronome, cioè come particella che sostituisce un nome.

All I need is a good coffee.
Tutto ciò di cui ho bisogno è un buon caffè.

That’s all.
Questo è tutto.


Per rendere una frase negativa si usa ‘not all’:

Not all the snakes are poisonous.
Non tutti i serpenti sono velenosi.


COSTRUZIONE

‘All’ occupa diverse posizioni nella frase a seconda del verbo a cui si accompagna:

1) Se il verbo principale è composto da una sola parola, ‘all’ precede il verbo:

They all drink red wine.
Tutti bevono vino rosso.



2) Se il verbo principale è composto da più parole (compresi i verbi modali), ‘all’ segue la prima parte del verbo:

We can all go to my house.
(Noi) possiamo andare tutti a casa mia.



3) In caso ci sia il verbo essere, ‘all’ si posiziona dopo il verbo essere:

We are all hungry.
(Noi) siamo tutti affamati.



Quando si parla di persone o cose intese come un insieme, si usa ‘all + of’:

All of these boxes are full.
Tutte queste scatole sono piene.


ATTENZIONE: la frase ‘ci siamo divertiti tutti allo spettacolo’ si può costruire in due modi:

1) ALL OF + NOME O PRONOME + RESTO DELLA FRASE
All of us enjoyed the show


2) NOME O PRONOME + ALL + RESTO DELLA FRASE
We all enjoyed the show

Nel primo caso ‘all of’ è seguito da un pronome personale complemento perché viene specificato chi si è divertito (all of + chi, che cosa? – tutti NOI).

Nel secondo caso invece ‘all’ è preceduto da un pronome personale soggetto (noi tutti ci siamo divertiti)


Anche la frase ‘le prenderei tutte’ si può costruire in due modi:

1) I would take all of them.

2) I would take them all.

Approfondisci   of 


ESPRESSIONI UTILI


- First of all: prima di tutto, innanzitutto.

First of all, thank you for being here.
Prima di tutto, grazie per essere venuti.
Approfondisci   first 


- All over: dappertutto, da tutte le parti.

All over the world.
In tutto il mondo.

All over Europe.
In tutta Europa.

There were toys all over the room.
C'erano giocattoli dappertutto nella stanza.

Autore

Giuseppe Testoni
Giuseppe Testoni

Metti mi piace!